30 Marzo, giorno 167: sabato santo

???????

 

Eccolo qui, il re indiscusso del periodo pasquale: il tortano. Anche se l’impasto è identico, c’è una sostanziale differenza tra il suddetto tortano e il più noto casatiello; quest’ultimo ha la forma a ciambella e sulla superficie sono inserite quattro uova sode, racchiuse da una ics di pasta. Tutte queste complicazioni il tortano non ce le ha, punta alla concretezza e bada più alla sostanza che alla forma. A casa mia lo chef ufficiale è mia nonna; io e mia sorella siamo le addette al taglio di formaggi e salumi, cosa che mette alla prova la nostra fede e ci permette di guadagnare punti agli occhi dell’Altissimo, visto che la preparazione del tortano è il rito del venerdì santo, giorno in cui mai e poi mai le papille gustative potrebbero avvicinarsi a un pezzo di carne… Mistero della fede!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...