24 Febbraio, giorno 133: il voto

 

Mentre mi incamminavo a passo svelto verso la sezione 22 ho avuto la sensazione di vivere con lo slow motion, la musica di un film western in sottofondo, le mie zie che mi facevano da guardie del corpo: il mio voto cambierà questo sporco paese, diamine! Poi entro nella cabina elettorale e mentre sto per vergare la ics sulla scheda, noto che la matita affidatami era lunga 4 cm e riportava la scritta “Ministero dell’Interno, elezioni 2001”. Non c’è speranza per l’Italia, me l’ha confermato una matita!

Annunci

4 thoughts on “24 Febbraio, giorno 133: il voto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...