6 Febbraio, giorno 115: post prelievo

image

Gli aghi mi terrorizzano, mi faccio tirare il sangue solo quando è strettamente necessario. Ma in fondo mi sembra una buona scusa per abusare di Nutella e passeggiare sotto un cielo nero di tempesta in un paese che in quanto a bellezze arranca in salita (soprattutto perché qui la regola è: il passato non si valorizza, si distrugge per costruire il nuovo col cemento di Camorra spa)! Trovare qualcosa da fotografare mi ha stupito, soprattutto questa rovina post bellica degli anni ’80.

Annunci

7 thoughts on “6 Febbraio, giorno 115: post prelievo

  1. Perdona la mia intrusione e la mia pignoleria….tirare il sangue è espressione dialettale ! Prelevare è il verbo giusto.
    Buon week end

  2. Figurati, non c’è alcun motivo per cui dovresti chiedermi perdono, la pignoleria non è mai peccato! Ad ogni modo, l’uso del termine dialettale era stato ben studiato, con buona pace di mio zio (ematologo) che mi aveva già fatto notare che la mia scelta era poco rispettosa del linguaggio medico. Le intrusioni del napoletano sono estremamente frequenti nei miei scritti (pubblici e non), servono a dare colore e a rendere la pagina un momento di vita vissuta. Buona domenica!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...