18 Novembre, giorno 35: senza parole

image

È una delle mie passioni più grandi, riempie i miei week end da quando avevo 10 anni, condiziona il mio umore; sono profondamente innamorata della Formula 1. Ecco, la vignetta mostra quello che invece non mi piace per niente: Stefano Domenicali. Senza farne il capro espiatorio, credo che gran parte degli insuccessi della Ferrari degli ultimi anni siano in parte colpa sua. Era l’anno giusto di un pilota giustissimo e noi abbiamo permesso ai bibitari con grande fortuna e grande bravura (in napoletano diciamo ‘o mazz’) di fregarci il titolo. Per chi non avesse seguito il campionato del mondo con maniacale attenzione come ho fatto io, vi spiego in tre parole la vignetta: quello col casco giallo di spalle è Felipe Massa, seconda, addormentata guida della Ferrari e quello che gli tira un ceffone è il già citato Stefano Domenicali. La Ferrari, a fine stagione, ha deciso di giocarsi il tutto per tutto sostituendo il cambio sulla macchina di Massa (che si era qualificato meglio di Alonso) facendolo retrocedere di cinque posizioni e consentendo a Fernando di guadagnare una posizione e il lato pulito della pista. Non andate a controllare com’è finita: è andata male.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...